Vai al contenuto

Castelsardo

Il borgo di Castelsardo, situato sulla costa Nord-occidentale della Sardegna, si qualifica a pieno titolo fra i più affascinanti dell’isola, dove paesaggi naturali di rara bellezza, storia e autentica tradizione, si fondono in perfetta armonia.

Il caratteristico centro storico custodisce fra le sue vie, luoghi ricchi di interesse culturale, come la cattedrale di S. Antonio Abate con la sua favolosa torre campanaria a picco sul mare, il magnifico castello dei Doria, visitabile tutto l’anno, o il Museo dell’Intreccio Mediterraneo, il quale celebra la peculiarità dell’artigianato locale, testimoniata dai numerosi cestini realizzati a mano che adornano le strade dell’area antica. Ogni vicolo regala spettacolari scorci paesaggistici dove a dominare è il brillante color zaffiro del mare che si espande fino all’orizzonte.

A pochi minuti dal borgo medievale, si estende la splendida spiaggia della frazione di Lu Bagnu, a cui si accede scendendo una breve scalinata collegata all’area parcheggi. L’arenile si distingue per la bellissima sabbia dorata frammista a rocce piatte, mentre le acque su cui affaccia presentano una superficie iridescente, dal verde smeraldo al blu profondo fino all’azzurro chiaro. Si alternano fondali di sabbia e di caratteristici scogli, i quali rendono questa meta particolarmente appetibile per gli appassionati di immersioni. Nelle vicinanze sono presenti tutti i principali servizi, tra cui bar e ristoranti. Altre incantevoli spiagge dai colori suggestivi si trovano nell’area circostante e meritano interesse, come la spiaggia di Ampurias e La Vignaccia.

Castelsardo è, inoltre, location privilegiata di vari eventi culturali e manifestazioni musicali. È un luogo unico per poter realizzare un modello di vita che intenda coniugare il piacere di abitare spazi nei quali trovi posto il rispetto del territorio e delle sue qualità, dove serenità e panorami naturali possano integrarsi con socialità e genuinità delle tradizioni locali.